riga.gif (146 byte)

Impressum
Disclaimer

 

indietro        

I bovini si estesero già in tempi remoti su tutta la terra. In Asia ne troviamo le specie originarie nella forma dello Zebu e del Buffalo, in America come Bisonte ed in Europa come Uro. Quest' ultimo è l'antenato della maggior parte delle odierne razze bovine domestiche che sono più di 700. 

 

La paleantologia, l'archeologia e la storia ci insegnano che l'uomo ha da sempre già avuto una stima particolare per il bovino. In certe culture e religioni questo animale viniva venerato come divinità in altre invece serviva da offerta prelibata per la divinità. In qualche parte del mondo vi sono tuttora delle "vacche sacre". 

Il bovino ha comunque influenzato fondamentalmente religioni e culture. Il toro per esempio non è soltanto stato preso come segno Zodiaco ma la sua testa è pur diventata partendo dall' "Apis" egiziano, la prima lettera del nostro alfabeto. Quest' ultimo fu sviluppato dai Fenici appoggiandosi a gieroglifi egiziani nonchè all' alfabeto cuneiforme della Mesopotamia per passarlo poi agli Ebrei, ai Greci ed ai Romani. È fuori dubbio che l'alfabeto è stato ed è la cinghia di trasmissione più importante nello sviluppo della cultura occidentale.